Gestioni associate e Fusioni
Le attività svolte nel quinquennio hanno mantenuto l’attenzione sui temi delle fusioni e delle gestioni associate. Il loro sviluppo è stato ritenuto da sempre un’importante opportunità per fronteggiare le criticità connesse alla difficoltà, soprattutto dei piccoli Comuni, di sostenere l’offerta di servizi di qualità e realizzare un’adeguata animazione e promozione economica e sociale dei territori. In collaborazione con AnciLab sono stati realizzati oltre 50 studi di fattibilità.

Assistenza per le gare del gas
ANCI Lombardia, in collaborazione con AnciLab, lavora con gli A.Te.M. alla pre- disposizione delle gare del gas avendo interesse ad armonizzare le relazioni fra le Amministrazioni, salvaguardando le finalità di efficacia, economicità e miglioramento della qualità dei servizi erogati alle comunità locali. ANCI Lombardia affianca le stazioni appaltanti nella realizzazione di tutte le attività prodromiche alla gara e i Comuni per le attività di ricognizione, stima, valutazione degli impianti. In cinque anni, negli 8 ambiti in convenzione, sono stati organizzati 160 incontri territoriali tra assemblee dei Sindaci, Comitati e in- contri di carattere tecnico e giuridico. I Comuni assistiti oggi sono 246.

NidiGratis
Dal 2016 Regione Lombardia attua la misura “Nidi Gratis”, che prevede l’erogazione di un contributo per le famiglie destinato all’abbattimento della retta di frequenza all’asilo nido, a integrazione degli abbattimenti sulle rette già operati dai Comuni. ANCI Lombardi supporta i Comuni nella gestione delle pratiche di rendicontazione e nella diffusione di azioni di informazione: nel 2016 ha assistito 385 Comuni per la gestione di circa 13.000 domande di ammissione e per la relativa rendicontazione. La seconda annualità della misura iniziata a settembre 2017 ha visto un ampliamento della rete dei Comuni, che ha raggiunto 463 unità e delle famiglie destinatarie, giunte a una consistenza di 14.500.
Nel 2018 hanno aderito 530 Comuni per circa 16.000 beneficiari. Nei tre anni di attivazione della misura ANCI Lombardia, anche tramite AnciLab, ha risposto a 6.500 quesiti e 7.000 chiamate e organizzato 21 incontri formativi a cui hanno partecipato oltre 3.000 persone.

Supporto ai Comuni del Mantovano colpiti dal sisma, che ha provocato oltre 920 milioni di euro di danni
ANCI Lombardia, in collaborazione con AnciLab, ha operato nel territorio Mantovano con uno specifico accordo con il Presidente di Regione Lombardia in qualità di Commissario Delegato per l’Emergenza Sisma del 20 e 29 maggio 2012. Nel corso del mandato, in collaborazione con AnciLab, è proseguito l’affiancamento ai Comuni Mantovani ai quali sono state delegate specifiche funzioni per la realizzazione di attività finalizzate alla “ricostruzione”. Tra le principali attività svolte si menzionano:

  • la risposta a quesiti relativi alla ricostruzione, oltre 500 quesiti;
  • la partecipazione alle sedute del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) e del Gruppo di Lavoro dei Sindaci, circa 100 incontri;
  • la redazione di atti amministrativi e proposte normative da porre all’attenzione delle attività legislative e di regolamentazione in tema di: reclutamento di personale comunale dedicato alla ricostruzione; agevolazioni per zona franca urbana; esenzione IMU su immobili inagibili;
  • il supporto giuridico-amministrativo e procedurale fornito per far fonte alla mole di richieste di accesso ai contributi dello Stato da parte di cittadini e imprese;
  • la formazione del personale degli uffici tecnici e quello assunto con fondi dedicati per la ricostruzione.

A 7 anni dal sisma:

  • Completate le opere di ripristino in 17 Comuni su 47 (ora 44)
  • Abitazioni civili: completato l’87,5% delle istruttorie e il 71,9% degli interventi finanziati (705 su 980)
  • Attività produttive: completato il 100% delle istruttorie e il 78,8% degli interventi (402 su 510)
  • Immobili pubblici: approvato il 53% degli interventi sugli edifici, con un finanziamento di 45,3 milioni di euro.

292

informative
sulle novità legislative

162

risposte ogni anno
ai quesiti dei comuni

246

comuni assistiti
per le gare del gas

530

comuni aderenti
a Nidi Gratis

71,9%

interventi completati
su abitazioni

78,8%

interventi completati
su imprese