Dopo l’approvazione della Riforma socio-sanitaria nel 2015, il 2 agosto 2016 viene approvata la Deliberazione X/5507 del “Regolamento di funzionamento della Conferenza dei Sindaci, del Consiglio di rappresentanza dei Sindaci, dell’Assemblea dei Sindaci di distretto e dell’Assemblea dei Sindaci dell’ambito distrettuale”, che accoglie solo in minima parte gli emendamenti proposti da ANCI relativi al ruolo delle Conferenze dei Sindaci e all’integrazione sanitaria e sociosanitaria con il sociale.

ANCI Lombardia presenta la Riforma e le sue ricadute sui Comuni in due convegni e un seminario e promuove una riflessione condivisa sul tema, raccogliendo le proposte dei Comuni. Su questa base elabora un testo di osservazioni rese alla III Commissione Consiliare. Le osservazioni sono finalizzate soprattutto al rafforzamento del ruolo dei Sindaci negli organismi decisionali delle ATS e ASST per una fattiva integrazione sanitaria, socio-sanitaria e sociale volta a rispondere alle reali esigenze territoriali.

Nel 2017 e nel 2018, ANCI Lombardia prosegue il confronto per il monitoraggio relativo alla Riforma con la costante osservazione della ricaduta sui territori con la Regione, con i Comuni e con gli stakeholder territoriali. In particolare, favorisce momenti di incontro con i Presidenti dei Consigli di Rappresentanza delle ATS e momenti di divulgazione.

Di seguito il video dell’incontro di febbraio 2018