Nonostante i successi ottenuti e le iniziative di mappatura dei siti da bonificare intraprese a livello nazionale, permane in Lombardia il problema dello smaltimento corretto dell’amianto raccolto. Nel 2015 ANCI Lombardia si fa promotrice di una proposta per ridurre i costi per lo smaltimento delle piccole quantità di amianto, chiedendo a Regione Lombardia di mettere a disposizione dei Comuni un elenco di ditte specializzate a prezzi calmierati.

ANCI Lombardia nel 2018 ha proposto ad ARPA Lombardia un progetto comune per l’individuazione delle superfici che ancora vedono la presenza di amianto, sfruttando l’utilizzo dei droni in dotazione ad ARPA.