In anni in cui i Comuni continuano a subire continui cambiamenti normativi che creano incertezza sulle risorse disponibili e rendono difficile programmare le attività – le norme sul bilancio sono cambiate 64 volte tra 2012 e 2014 e i Comuni hanno subito 1 riforma fiscale l’anno – ANCI Lombardia assicura supporto nell’interpretazione delle norme di ordine finanziario e svolge una costante azione di aggiornamento.

Questo tramite circolari, risposte ai quesiti puntualmente evase entro 5 giorni e la predisposizione, dal 2015, di “Bilanci.net” un vademecum completo per la costruzione dei bilanci preventivi dei Comuni. Il vademecum è aggiornato in tempo reale al variare della normativa nazionale e regionale ed è disponibile on-line sul sito.

Sempre nel 2015, ANCI Lombardia diffonde tra i Comuni le infografiche sugli effetti delle manovre economiche 2010-2015 in un formato adeguato ad essere implementato e personalizzato con i dati degli Enti. Le infografiche permettono anche di comunicare meglio con i media regionali e locali. 

Nel 2016 ANCI Lombardia organizza 15 incontri territoriali per informare e formare i Comuni sui contenuti della Legge di stabilità 2016 e sul nuovo meccanismo di calcolo del saldo di competenza. L’Associazione supporta i Comuni, fornendo risposte ai quesiti e modelli in formato excel, per rendere più facile ed immediato il calcolo del saldo di competenza rafforzata a saldo zero. 

Anche a gennaio 2017 si svolgono incontri in tutte le province lombarde per presentare la Legge di stabilità, con la partecipazione di Assessori e funzionari della PA. Su richiesta dell’editore “D-media” ANCI Lombardia partecipa all’organizzazione dell’evento “Conti in Comune” in cui si comunicano i dati più significativi dell’impatto delle manovre sui bilanci comunali con un format televisivo che vede gli Amministratori protagonisti. Vanno, quindi, in onda su alcune televisioni locali lombarde due trasmissioni ricavate dall’evento.

Fin dai primi giorni del 2018 ANCI Lombardia diffonde proprie circolari per illustrare le norme contenute nella Legge di bilancio 2018 e organizza per la giornata dell’11 gennaio un incontro illustrativo con la presenza di IFEL. In particolare si informano i Comuni sulle tempistiche per poter partecipare all’assegnazione di spazi finanziari e di fondi.