Dal 2015 ANCI Lombardia – insieme ai rappresentanti delle Città capoluogo – partecipa al Tavolo regionale di confronto sul TPL e lavora affinché nella ripartizione delle risorse del bilancio regionale si coprano almeno le esigenze di base e si permetta ai Comuni di continuare ad erogare questo servizio di primaria importanza per la Comunità.

Le risorse ripartite dal livello Governativo e Regionale in questo settore risultano infatti insufficienti, in più i tagli che ogni finanziaria impone al settore impediscono la sostituzione del parco mezzi ormai superato e vetusto e determinano una riduzione dei servizi. 

ANCI Lombardia nel 2017 continua a dedicare attenzione al Trasporto Pubblico Locale, anche tramite la partecipazione alle riunioni sul tema in Regione Lombardia. Particolare attenzione è dedicata ai rapporti tra le Agenzie per il trasporto pubblico istituite dalla L.R. 6/2012 e i Comuni.

Nel 2018 ANCI Lombardia ha dato ancora maggiore attenzione al tema costituendo uno specifico Gruppo di Lavoro e si è attivata per potersi confrontare con Regione Lombardia sia sul tema del trasporto ferroviario sia su quello dei Piani di Bacino per il trasporto su gomma.

Nel mese di Febbraio 2019, è stato organizzato un incontro fra ANCI Lombardia, Trenord e le agenzie di trasporto pubblico locale, per fare il punto sul sistema dei trasporti pubblici in Lombardia. ANCI Lombardia ha, quindi, predisposto un questionario che è stato somministrato a tutti i Comuni sede di stazione ferroviaria, per raccogliere la percezione dei Sindaci rispetto al servizio ferroviario e alla qualità delle infrastrutture. I risultati dell’analisi saranno presentati entro l’estate.