L’obiettivo di ANCI Lombardia è costruire o consolidare il sistema di relazioni con gli attori istituzionali: Sindacati, Corte dei conti, Università, Centri di ricerca ed esperti. 

Nel 2015 ANCI Lombardia avvia una collaborazione con il Comune di Milano per l’analisi dei dati dei bilanci consuntivi dei Comuni Lombardi e per lo studio e l’elaborazione dei dati della finanza locale dei Comuni lombardi. Emerge infatti l’esigenza di creare un Centro studi sulla finanza locale lombarda che permetta di rafforzare la capacità di lettura e di rappresentazione della realtà finanziaria ed economica dei Comuni lombardi sia nelle interlocuzioni con altre istituzioni locali, sia con l’opinione pubblica. ANCI Lombardia partecipa al network “NETCAP” della SDA-Università Bocconi. 

Nel 2016 prosegue la collaborazione con il Comune di Milano per l’analisi dei dati finanziari dei Comuni lombardi e, da settembre, IFEL è presente in Lombardia con una nuova sede presso la Casa dei Comuni.

A febbraio 2017 si promuove con i sindacati l’istituzione di un Osservatorio sulla finanza locale.

Grazie alla collaborazione con IFEL e con il Comune di Milano, ANCI Lombardia mette a disposizione dati riguardanti l’impatto delle manovre economiche sia sul tessuto dei Comuni sia sui cittadini. In particolare, viene messo in evidenza come l’aumento della tassazione locale abbia solo in parte compensato i tagli che i Comuni hanno subito.