Rete Escursionistica Lombarda REL

Nel 2017 ANCI Lombardia in un’audizione in Commissione Regionale, predispone e illustra alcune osservazioni sulla Rete Escursionistica Lombarda – REL. L’iniziativa, pur positiva, presenta un punto critico, ovvero la mancanza di risorse economiche utili alla manutenzione costante della rete sentieristica. 

Sul tema ANCI Lombardia lavora per offrire ai Comuni l’opportunità di inserire i propri percorsi negli itinerari della Rete Escursionistica Lombarda.

Nel 2019, ANCI Lombardia ha nominato i propri rappresentanti all’interno della Consulta Regionale sul tema delle reti escursionistiche.

Ambrosia

ANCI Lombardia nel 2017 sostiene un progetto Europeo per il contenimento e il contrasto della diffusione dell’Ambrosia.

Legge Regionale “Aree protette”

Nel 2017 ANCI Lombardia svolge attività di informazione sulla L.R. 28/2016 di Regione Lombardia in tema di aree protette. Il testo presenta delle novità rispetto a quello valutato.

Nel 2019 ANCI Lombardia ha espresso parere favorevole ad una proposta di modifica della L.R.28/2016, che stabilisce la volontarietà dei processi di aggregazione dei parchi, riconoscendo quindi il ruolo dei Comuni nella gestione di questi Enti.

Tesserino per la raccolta funghi

Nel 2015 ANCI Lombardia registra una autentica sollevazione di proteste da parte dei Comuni interessati dall’introduzione del tesserino per la raccolta funghi. Regione Lombardia infatti, contravvenendo al precedente metodo istituzionalizzato, approva una legge che sottrae competenze e risorse importanti ai Comuni, non solo montani. L’intervento di ANCI Lombardia ottiene la rivisitazione del provvedimento, affidando sostanzialmente alle Unioni di Comuni o alle Comunità montane la competenza sul tema e gli introiti.

Banca della terra

Regione Lombardia approva nel 2016 una L.R. che ha la finalità di recuperare i terreni abbandonati destinandoli a persone o imprese che intendono coltivarli. Ai Comuni è affidato il compito di censire questi appezzamenti e inserirli nella Banca della terra regionale. Dato che il censimento impone impegni onerosi e tempi che molti Comuni non sono in grado di garantire, ANCI Lombardia attiva una serie di iniziative volte a far comprendere alla Regione le criticità della proposta. ANCI Lombardia con la sua azione ha contribuito a modificare la legge regionale, evitando l’obbligatorietà del censimento inizialmente prevista e le relative sanzioni. È, inoltre, introdotta la possibilità che la Regione approvi degli incentivi per i Comuni che si attiveranno nel censimento.

Convenzione FLA – ANCI

Nel 2017 ANCI Lombardia stipula un accordo quadro con la Fondazione Lombardia per l’Ambiente (FLA) per l’attuazione di politiche ambientali locali e per la formazione, la divulgazione e l’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile. 

A seguito dell’accordo si svolgono alcuni incontri nei quali vengono pianificati gli obiettivi e le attività.

Difesa della biodiversità

Nel 2019 ANCI Lombardia è stata coinvolta nell’ambito dei progetti regionali che interessano la Rete Natura 2000, per promuovere la consapevolezza degli Amministratori locali sul tema della biodiversità.

Valorizzazione dei parchi

Oltre a promuovere nel 2017 e 2018 gli eventi dell’International Park Festival dedicato alla tutela e valorizzazione delle aree verdi regionali, ANCI Lombardia ha ottenuto il riconoscimento del ruolo dei Comuni all’interno degli Enti parco, nell’ambito della riforma promossa da Regione Lombardia.